Calcolatore peso cane: guida rapida per valutare il peso ideale del tuo animale domestico

Introduzione

Valutare il peso ottimale di un cane è fondamentale per la sua salute e benessere a lungo termine. La gestione del peso influisce su vari aspetti della vita del cane, dall’energia quotidiana al rischio di patologie legate al sovrappeso.

Cos’è il peso ideale per un cane?

Il peso ideale di un cane dipende da molteplici fattori come la razza, l’età, il sesso e il livello di attività. Non esiste un valore unico valido per tutti, ma è possibile determinarlo attraverso la valutazione delle costole—dovrebbero essere palpabili, con un sottile strato di grasso—e osservando la forma del corpo. Una silhouette con una rientranza appena dietro le costole è un indicatore visivo comunemente accettato del peso ideale.

Perché è importante mantenere il cane a un peso sano?

Mantenere il cane a un peso sano è cruciale poiché l’eccesso di peso può sovraccaricare le articolazioni, influire negativamente sul sistema cardiovascolare e ridurre la qualità e l’aspettativa di vita del cane. Cani con un peso equilibrato tendono a essere più attivi, vigorosi e godono di una migliore salute generale.

Quali sono i rischi associati all’obesità canina?

L’obesità canina è associata a una serie di rischi per la salute includendo il diabete, problemi articolari come l’artrite, difficoltà respiratorie e una maggiore propensione a problemi cardiaci. Queste condizioni non solo riducono la qualità della vita dell’animale, ma possono anche comportare maggiori spese veterinarie e un possibile accorciamento della vita del cane.

Come calcolare il peso ideale del cane

Determinare il peso ideale di un cane è fondamentale per garantire la sua salute e il suo benessere. Esistono diversi metodi per effettuare questa valutazione, ognuno con specifiche caratteristiche.

Calcolatori online

I calcolatori online sono strumenti rapidi e accessibili che possono fornire una stima del peso ideale basandosi su informazioni come la razza, l’età e il livello di attività del cane. Bisogna però prendere queste stime con cautela e considerarle come punto di partenza per ulteriori valutazioni. Qui sotto trovi il nostro calcolatore

Tabelle di riferimento

Le tabelle di riferimento forniscono intervalli di peso ideali per le diverse razze canine, tenendo conto di variabili come la taglia e la struttura ossea. Questi riferimenti permettono di avere un quadro più chiaro di cosa aspettarsi per un determinato cane, anche se ogni individuo può divergere leggermente da questi standard. Di seguito riportiamo le nostre tabelle.

Valutazione del BCS (Body Condition Score)

Il BCS (Body Condition Score) è un sistema di valutazione che determina la forma fisica di un cane esaminando la visibilità delle costole, il profilo della vita e l’accumulo di grasso in punti chiave. La scala va generalmente da 1 (molto magro) a 9 (molto sovrappeso), con il valore ideale che si attesta attorno a 4-5.

Consultazione con il veterinario

Una consultazione con il veterinario è il metodo più affidabile per stabilire il peso ideale di un cane. Il veterinario può valutare la salute generale, lo stile di vita e la presenza di eventuali condizioni che potrebbero influenzare il peso, fornendo un piano di alimentazione e di esercizio su misura per il cane.

Calcolatore peso ideale cane basato su razza, altezza e peso attuale

Quando si tratta della salute dei cani, il peso ideale è un indicatore fondamentale. Un calcolatore di peso può essere estremamente utile per i proprietari, fornendo una stima basata sulla razza e altezza al garrese (il garrese è il punto più alto del dorso, quello che si trova nella zona di incontro tra collo e scapole) dell’animale.

È importante notare che questi valori sono solamente delle stime e che le condizioni di salute individuali o altre caratteristiche fisiche possono influenzare il peso ideale di un cane. Per queste ragioni, consultare un veterinario per una valutazione personalizzata è sempre la scelta migliore.

Tabelle di riferimento per il peso ideale del cane

Le tabelle di riferimento per il peso ideale del cane sono strumenti essenziali per garantire una corretta alimentazione e uno stile di vita sano per il proprio animale domestico. È importante ricordare che il peso ottimale varia in base a diversi fattori, inclusi la taglia, la razza e l’età del cane.

Tabella per taglia (piccola, media, grande)

Cani Toy (fino a 30,5 cm)

RazzaPeso ideale (kg)
Affenpinscher3 – 6
Chihuahua1,5 – 3
Chinese Crested2 – 5
Levriero italiano3 – 5
Maltese2 – 4
Papillon2 – 5
Pomerania1,5 – 3
Shih Tzu4 – 7
Toy Fox Terrier2 – 4
Yorkshire Terrier2 – 3

Cani piccoli (30,5 – 45,7 cm)

RazzaPeso ideale (kg)
Basenji9 – 11
Beagle10 – 15
Bedlington Terrier8 – 10
Bichon Frisé3 – 5
Border Collie14 – 20
Boston Terrier6 – 11
Bull Terrier miniatura11 – 16
Cairn Terrier6 – 7
Cavalier King Charles Spaniel5 – 8
Cocker Spaniel10 – 14
Corgi Gallese di Cardigan5 – 7
Corgi Gallese di Pembroke9 – 11
Dachshund7 – 9
Fox Terrier a pelo duro7 – 8
French Bulldog8 – 13
Griffon di Bruxelles4 – 5
Havanese3 – 6
Jack Russell Terrier5 – 6
Lakeland Terrier7 – 8
Lhasa Apso5 – 8
Manchester Terrier5 – 10
Miniature Pinscher4 – 6
Norfolk Terrier5 – 6
Pechinese4 – 8
Pinscher tedesco4 – 6
Pomerania1,5 – 3
Pug6 – 8
Rat Terrier5 – 10
Shetland Sheepdog7 – 10
Shih Tzu4 – 7
Skye Terrier8 – 10
Soft Coated Wheaten Terrier18 – 20
Staffordshire Bull Terrier11 – 17
West Highland White Terrier7 – 9

Cani medi (45,7 – 63,5 cm)

RazzaPeso ideale (kg)
American Staffordshire Terrier23 – 32
Australian Cattle Dog16 – 23
Australian Shepherd16 – 25
Basset Hound20 – 29
Beauceron30 – 45
Berger Picard23 – 32
Bloodhound36 – 54
Bolognese2,5 – 4
Boxer25 – 30
Bracco di Weimar25 – 40
Brittany14 – 18
Bulldog20 – 25
Bullmastiff45 – 59
Cane da pastore bergamasco32 – 38
Cane da pastore maremmano-abruzzese35 – 45
Chow Chow20 – 32
Cocker Spaniel americano10 – 14
Collie20 – 29
Dalmata23 – 32
Dobermann30 – 40
Entlebucher Mountain Dog25 – 30
Epagneul Breton13 – 18
Field Spaniel18 – 25
Flat-Coated Retriever25 – 35
Foxhound americano30 – 36
German Shepherd25 – 4

Cani medi (45,7 – 63,5 cm)

RazzaPeso ideale (kg)
German Shepherd25 – 40
Golden Retriever25 – 35
Gordon Setter25 – 32
Greyhound27 – 32
Griffon a pelo duro di Korthals20 – 27
Hovawart30 – 40
Irish Setter25 – 32
Kerry Blue Terrier15 – 20
Kuvasz45 – 59
Labrador Retriever25 – 35
Lagotto Romagnolo14 – 16
Maltese2 – 4
Mastino napoletano50 – 70
Pastore belga25 – 35
Pastore dei Pirenei40 – 54
Pastore tedesco25 – 40
Petit Basset Griffon Vendéen16 – 20
Pointer20 – 30
Pointer tedesco a pelo corto23 – 32
Pointer tedesco a pelo duro23 – 32
Rhodesian Ridgeback32 – 45
Rottweiler45 – 59
Samoiedo20 – 30
Schnauzer gigante35 – 45
Siberian Husky16 – 27
Spaniel d’acqua americano18 – 25
Springer Spaniel18 – 25
Standard Schnauzer30 – 35
Tibetan Spaniel4 – 7
Vizsla20 – 27
Weimaraner25 – 40
Welsh Springer Spaniel18 – 20

Cani grandi (63,5 – 76,2 cm)

RazzaPeso ideale (kg)
Alano45 – 54
Alaskan Malamute34 – 45
American Foxhound30 – 36
Appenzeller Mountain Dog25 – 32
Beauceron30 – 45
Bernese Mountain Dog40 – 54
Black Russian Terrier45 – 59
Boerboel64 – 82
Borzoi34 – 45
Bouvier des Flandres35 – 45
Briard30 – 40
Bull Terrier23 – 32
Cane da montagna dell’Estrela40 – 50
Chesapeake Bay Retriever27 – 36
Deerhound scozzese32 – 45
Dogue de Bordeaux50 – 64
Dogo Argentino40 – 54
Entlebucher Mountain Dog25 – 30
Eurasier20 – 30
Giant Schnauzer35 – 45
Great Dane45 – 54
Greater Swiss Mountain Dog40 – 54
Greyhound27 – 32
Irish Wolfhound54 – 82
Komondor50 – 64
Leonberger54 – 77
Mastiff64 – 82
Neapolitan Mastiff50 – 70
Newfoundland64 – 77
Old English Bulldog23 – 27
Perro de Presa Canario41 – 54
RazzaPeso ideale (kg)
Portuguese Water Dog54 – 64
Saint Bernard64 – 82
Scottish Deerhound32 – 45
Tibetan Mastiff64 – 82

Cani giganti (oltre 76,2 cm)

RazzaPeso ideale (kg)
Affenpinscher3 – 6
American Bulldog54 – 64
Anatolian Shepherd Dog41 – 64
Barbone standard35 – 45
Bovaro del Bernese40 – 54
Bullmastiff45 – 59
Cane da montagna dell’Estrela40 – 50
Cane da pastore maremmano-abruzzese35 – 45
Dogue de Bordeaux50 – 64
Dogo Argentino40 – 54
Entlebucher Mountain Dog25 – 30
Eurasier20 – 30
Giant Schnauzer35 – 45
Great Dane45 – 54
Greater Swiss Mountain Dog40 – 54
Greyhound27 – 32
Irish Wolfhound54 – 82
Komondor50 – 64
Leonberger54 – 77
Mastiff64 – 82
Neapolitan Mastiff50 – 70
Newfoundland64 – 77
Old English Bulldog23 – 27
Perro de Presa Canario41 – 54
Portuguese Water Dog54 – 64
Saint Bernard64 – 82
Scottish Deerhound32 – 45
Tibetan Mastiff64 – 82

Come vedremo nel paragrafo successivo, le tabelle sopra riportate sono solo indicative. Il peso ideale di un cane può variare in base a diversi fattori, tra cui l’età, il sesso, il livello di attività e la salute generale.

Tabelle di variazione del peso ideale del cane

Mantenendo il proprio cane a un peso sano, si può aiutare a vivere una vita lunga e sana.

Tabella variazione del peso in base all’età

Età (anni)Peso (%)
170%
280%
390%
4-7100%
8-1095%
11-1390%
14+85%
Fonte: Royal Canin

Tabella variazione del peso in base al sesso

SessoPeso (%)
Maschio100%
Femmina90%
Fonte: Hill’s Pet Nutrition

Tabella variazione del peso in base al livello di attività

Livello di attivitàPeso (%)
Sedentario90%
Moderatamente attivo100%
Molto attivo110%
Fonte: Purina

Tabella variazione del peso in base alla salute generale

Condizione di salutePeso (%)
Buona salute100%
Sovrappeso/Obeso110-120%
Sottopeso80-90%
Fonte: American Kennel Club

Le tabelle sopra riportate sono solo indicative.

È importante consultare il proprio veterinario per determinare il peso ideale del proprio cane. Il veterinario può anche aiutare a sviluppare un piano di alimentazione e di esercizio fisico per mantenere il cane a un peso sano.

Consigli per mantenere il cane a un peso sano

Alimentare il cane con una dieta sana e bilanciata ed assicurargli un regolare esercizio fisico.

Monitorare il suo peso regolarmente e consultare subito un veterinario per qualsiasi problema di peso.

Rischi che corre un cane in sovrappeso o obeso

È importante ricordare che un cane in sovrappeso o obeso è a rischio di sviluppare diverse malattie, tra cui:

  • Artrite
  • Diabete
  • Malattie cardiache
  • Problemi respiratori
  • Cancro

Interessanti ed originali ricerche sul peso ideale del cane pubblicate su PubMed

Negli ultimi anni, PubMed ha ospitato diversi studi che esaminano il peso ottimale per il benessere del cane. Questi lavori sono fondamentali per fornire ai veterinari e ai proprietari di animali domestici dati basati sull’evidenza per migliorare la salute dei cani.

Uno studio ha confrontato i livelli di corticosterone e testosterone sia nel siero che nelle urine di cane rospi adulti (Rhinella marina), esaminando le variazioni ormonali legate allo stress. Sebbene si concentri su una specie specifica, gli insights possono illuminare il rapporto tra stress e salute generale, incluso il peso, negli animali domestici. Lo studio dimostra che:

  • Sia il cortisolo che il testosterone aumentano nel sangue in risposta allo stress della cattura, con il cortisolo che raggiunge il picco massimo dopo più tempo rispetto al testosterone.
  • Anche nelle urine si osserva un aumento del cortisolo e testosterone, ma con un leggero ritardo rispetto al sangue.
  • La concentrazione degli ormoni nelle urine è un buon indicatore dello stato fisiologico dell’animale, mostrando una variazione simile a quella del sangue.

In un’altra indagine clinica analizza la gestione del peso negli animali domestici obesi, con particolare attenzione all’importanza di personalizzare i piani di dimagrimento. Conclusioni principali:

  • L’obesità è riconosciuta come la malattia più importante dal punto di vista medico per gli animali domestici in tutto il mondo.
  • Tutte le strategie di gestione del peso si basano sulla restrizione dell’energia introdotta con la dieta, utilizzando alimenti specifici formulati per questo scopo.
  • Sebbene i piani di gestione del peso attuali possano funzionare, i risultati spesso deludono a causa del rallentamento progressivo del dimagrimento nel tempo.
  • Raggiungere il peso ideale risulta particolarmente difficile per cani e gatti molto obesi, che tendono ad abbandonare il programma prima di raggiungere l’obiettivo.
  • Per migliorare i risultati, i veterinari devono personalizzare con più attenzione i piani di dimagrimento, prestando particolare attenzione alla definizione di un peso ideale specifico per ciascun animale in modo da massimizzare i benefici per la sua salute.
  • La revisione propone una strategia per personalizzare gli obiettivi di gestione del peso, con esempi di casi specifici.

Un altro studio analizza l’evoluzione della digestione e del microbiota intestinale nei cani di diversa taglia, dal Chihuahua al San Bernardo. Conclude che:

  • La selezione operata per decenni dagli allevatori ha portato a cani di taglie diverse, con differenze nella fisiologia digestiva e nella suscettibilità alle malattie.
  • Ci sono effetti interessanti della taglia sulla fisiologia del colon, in particolare per quanto riguarda il tempo di transito del cibo, la permeabilità intestinale, la degradazione delle fibre, la concentrazione di acidi grassi a catena corta nelle feci e il contenuto di acqua nelle feci.
  • C’è una correlazione negativa tra il peso corporeo e l’abbondanza relativa di Proteobacteria nel microbiota intestinale, suggerendo un ruolo della taglia del cane sulla composizione dei batteri intestinali.

Infine, un interssante studio analizza l’impatto dell’aspetto delle ciotole sul comportamento alimentare dei proprietari di cani. Conclusioni principali:

  • circa il 60% dei cani domestici è sovrappeso e l’obesità è collegata a diverse malattie gravi. Qundi aiutare i cani a raggiungere e mantenere il peso ideale riduce il rischio di ammalarsi.
  • circa il 32% delle diete per la riduzione del peso fallisce. Tra le possibili cause di questo fallimento ci sono il timore di aumentare il senso di fame del cane o di perdere il suo affetto. Per alleviare queste preoccupazioni, lo studio ha valutato l’utilizzo di ciotole che creino un’illusione visiva di una maggiore quantità di cibo. I risultati mostrano che la forma e il diametro della parte interna della ciotola influenzano la quantità di cibo versata: più è ampio il diametro, più cibo viene messo nella ciotola. Inoltre, più i bordi sono piatti, maggiore è la quantità versata. Sorprendentemente, il volume totale della ciotola non ha influito in modo significativo. A seconda della ciotola utilizzata, la quantità di cibo versata poteva variare fino al 37,6%. In sostanza, le ciotole con diametro inferiore e bordi inclinati venivano riempite meno, indipendentemente da volume e colore.

Questi risultati suggeriscono che ciotole con diametro ristretto e bordi scoscesi potrebbero essere utili per la gestione del peso corporeo nei cani sovrappeso o a rischio di obesità. In questo modo, il proprietario potrebbe percepire di dare più cibo pur mantenendo la dose corretta.

Questi studi, insieme ad altri presenti su PubMed, offrono informazioni preziose sulle migliori pratiche di gestione del peso nei cani. Consentono inoltre di formulare linee guida alimentari e interventi comportamentali per mantenere i cani al loro peso ideale, massimizzando così la loro salute e longevità.

Risorse utili

Per scegliere il calcolatore del peso ideale per il proprio cane, è fondamentale rivolgersi a risorse affidabili. Di seguito si trovano alcuni strumenti specifici che possono assistere i proprietari di cani nella gestione della salute e nutrizione dei loro animali.

Siti web di veterinari

Veterinari professionisti offrono spesso consigli online, includendo calcolatori del peso specifici per cani in base a razza, età e stile di vita. Questi strumenti prendono in considerazione le esigenze uniche di ogni animale, fornendo stime più accurate e personalizzate.

Associazioni cinofile

Le associazioni cinofile come l’Ente Nazionale della Cinofilia Italiana (ENCI) mettono a disposizione guide e risorse per aiutare i proprietari nella cura del loro cane. Informazioni su come mantenere un peso sano sono spesso disponibili sul loro sito ufficiale.

Centri di nutrizione animale

Centri specializzati in nutrizione animale forniscono consulenze professionali su diete ed esigenze alimentari. L’assistenza di un nutrizionista veterinario può essere cruciale per elaborare un piano alimentare equilibrato per il cane.

Conclusione

Stabilire e mantenere un peso sano è fondamentale per la salute e il benessere a lungo termine del cane.

L’importanza di mantenere il cane a un peso sano

Un cane con un peso ottimale ha un minor rischio di sviluppare malattie croniche come il diabete, problemi alle articolazioni e disturbi cardiaci. Il controllo del peso è un fattore critico nel garantire che un cane viva una vita lunga e attiva.

Consigli per un stile di vita sano per il cane

  • Alimentazione Equilibrata: Fornire pasti nutrizionalmente completi e bilanciati è il primo passo per assicurare il peso ideale del proprio pet. Dosare correttamente le porzioni in base all’età, alla razza e al livello di attività del cane è essenziale.
  • Esercizio Regolare: Integrare routine di esercizio fisico giornaliero aiuta a bruciare calorie e a stimolare la mente del cane, mantenendolo in forma e felice.
  • Visite Veterinarie: Effettuare controlli periodici dal veterinario per monitorare il peso e regolare la dieta e l’esercizio fisico secondo necessità.

Monitorare il peso e la salute generale del cane attraverso attenti cambiamenti nello stile di vita garantisce il suo benessere complessivo.

Domande frequenti (FAQ)

In questa sezione vengono fornite risposte dettagliate alle domande più comuni relative al peso ideale del cane e alle pratiche corrette per il suo mantenimento, come dieta ed esercizio fisico.

Qual è la dieta migliore per il mio cane?

La dieta migliore per un cane varia a seconda dell’età, del peso, della salute generale e del livello di attività. Alimenti bilanciati e formulati appositamente per cani, somministrati in porzioni controllate, sono di solito la scelta consigliata. Consultare un veterinario permette di ricevere consigli su una dieta su misura che può includere alimenti secchi, umidi o una combinazione di entrambi.

Quanto esercizio fisico dovrebbe fare il mio cane?

L’esercizio fisico necessario per un cane dipende dalla razza, dall’età e dalla salute generale. In genere, si consiglia un minimo di 30 minuti a 2 ore di esercizio fisico al giorno. Questo può includere passeggiate, gioco e allenamento. L’attività fisica regolare è essenziale per il benessere fisico e mentale del cane.

Cosa posso fare se il mio cane è in sovrappeso o obeso?

Se il cane è in sovrappeso o obeso, è importante intraprendere azioni per aiutarlo a ritornare a un peso sano. Questo può includere implementare una dieta formulata da un veterinario, aumentare l’esercizio fisico quotidiano e monitorare il suo peso regolarmente. A volte può essere utile coinvolgere un nutrizionista veterinario o un addestratore di cani per creare un piano di perdita di peso efficace.

Glossario

Nella comprensione del peso e dell’alimentazione del cane, è fondamentale avere familiarità con alcuni termini tecnici specifici. Questo glossario mira a fornire definizioni chiare e concise per facilitare una migliore comprensione e gestione della salute nutrizionale del proprio cane.

Termini tecnici relativi al peso e all’alimentazione del cane

  • Peso Corporeo Ideale (PCI): Si riferisce al peso che un cane dovrebbe avere, basandosi su una valutazione oggettiva della sua corporatura e morfologia. Normalmente è determinato tramite la valutazione della condizione corporea o con tabelle di riferimento specifiche per razza e taglia.
  • Calorie Giornaliere Necessarie (CGN): La quantità di energia espressa in calorie che un cane deve assumere giornalmente per mantenere il suo peso corporeo ideale e supportare tutte le sue funzioni vitali.
  • Dieta Bilanciata: Un regime alimentare che fornisce tutti i nutrienti necessari, nelle giuste proporzioni e quantità, per il mantenimento della salute e del benessere del cane.
  • Valutazione della Condizione Corporea (VCC): Un metodo di esame visivo e tattile per determinare l’ammontare di tessuto adiposo presente sul corpo del cane, utile per valutare se l’animale è sottopeso, in pesoforma o sovrappeso.

Disclaimer

Quando si utilizza un calcolatore del peso per cani, è essenziale ricordare che questi strumenti possono fornire solo stime approssimative. I risultati ottenuti vanno utilizzati come punto di partenza e non devono sostituire il giudizio professionale.

Le informazioni fornite in questo articolo non sono un sostituto per la consulenza veterinaria. Il calcolatore del peso per cani è uno strumento utile per avere una stima preliminare del peso ideale dell’animale, ma non può considerare le condizioni di salute uniche e specifiche di ogni cane. È quindi importante consultare sempre un veterinario per un consiglio personalizzato sulla dieta e sul fabbisogno calorico del proprio animale domestico.

cucciolo su una bilancia
Foto ing. Candido

F104B713-1DA3-46FA-B30B-864DA9EC3308 Created with sketchtool. REVISIONATO DA

Ing. U. Candido, M.B.A.

Le informazioni sono attuali e aggiornate in conformità con le più recenti ricerche scientifiche. Per saperne di più »


Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *